Per la pulizia scuole scegli un servizio di qualità certificata

Giovedì, 9 Febbraio 2017
Per la pulizia scuole scegli un servizio di qualità certificata

Quando si parla di pulizie necessarie è facile pensare agli ospedali e ai luoghi produttori di alimenti; tuttavia, a partire dalle scuole dell’infanzia, è bene considerare gli istituti scolastici ambienti di trasmissione di infezioni comunitarie.

Prevenire la diffusione di malattie contagiose richiede una strategia: la pulizia scuole include norme comportamentali igieniche individuali e di prevenzione e punta all’igiene degli ambienti di vita collettiva.

La formazione del personale addetto in pulizia scuole

Prima di procedere nella pulizia degli ambienti scolastici, è utile sapere cosa si intende per pulizia e quali sono le regole base d’intervento che evitano qualsiasi rischio per chiunque viva e frequenti gli istituti.

Per pulizia si intende la rimozione meccanica di sporco e materiale organico da superfici, oggetti, cute e mucose. Di solito la si esegue impiegando acqua, con o senza detergenti. I prodotti detergenti rimuovono grasso e sporco in genere depositati sulle superfici, asporta doli. Se la pulizia scuole è accurata e puntuale diminuisce la  carica batterica e mantiene l’ambiente scolastico sano e vivibile.

Chi si occupa della pulizia scuole deve conoscere:

  • quali sono i prodotti di pulizia più indicati
  • come usare i prodotti detergenti
  • quali sono le attrezzature di pulizia più efficaci
  • come usare le attrezzature specifiche
  • come procedere nella manutenzione e conservazione delle attrezzature di pulizia
  • quali sono le tecniche di pulizia più efficaci e sicure

Lo sai che… Curiosità in pulizia scuole

Rispettare le regole aiuta a migliorare qualsiasi servizio di pulizia, soprattutto se si tratta di luoghi pubblici e frequentati da bambini e ragazzi.  A questo proposito, ecco alcune piccole curiosità da sapere e mettere in pratica quando si lavora a scuola o la si frequenta ogni giorno.

  1. Perché è meglio usare il sapone liquido e gli asciugamani monouso?

Neutro e in confezioni usa e getta, il sapone liquido non è in contatto con dispenser poco lavati; gli asciugamani in stoffa in comune possono contaminarsi e trasmettere batteri.

  1. Perché e quando utilizzare guanti pesanti in gomma e guanti usa e getta
  • I guanti in gomma sono utili per la pulizia di servizi igienici e ambienti di ristoro
  • I guanti usa e getta si utilizzano in presenza di sporco materiale organico

Queste regole, se pur scontate a volte, non sono sempre rispettate. Attenzione quindi alla scelta dell’impresa di pulizie. Per la pulizia delle scuole meglio un servizio di qualità certificata.

Ultime News

Pulizia vetri esterni a Milano dopo pioggia e neve

Autunno e inverno favoriscono piogge e nevicate imbrattando le strade, le pareti e le finestre degli edifici di paesi e città. La pulizia di vetri esterni a Milano è ovviamente...

Giovedì, 2 Marzo 2017
Pulizie professionali: come, quando , dove e… vantaggi

In ambienti di lavoro è indispensabile mantenere efficienti macchinari, impianti, zone di passaggio e di magazzino, ma anche gli spazi di ricevimento e incontro. A spazi puliti ...

Giovedì, 23 Febbraio 2017
Per la pulizia scuole scegli un servizio di qualità certificata

Quando si parla di pulizie necessarie è facile pensare agli ospedali e ai luoghi produttori di alimenti; tuttavia, a partire dalle scuole dell’infanzia, è bene considerare gli ...

Giovedì, 9 Febbraio 2017

Wolf Service pulizie civili e industriali srl © Tutti i diritti sono riservati.
Cap. Soc. Euro 51.000,00 i.v.- REA BG-413169 - P. IVA e C.F. 03845180169 - Area Risevata
Web Agency > Marketing Km Zero